Blog: http://kalix.ilcannocchiale.it

La fin



Stasera manchi come acqua dopo prosciutto crudo.
Stasera si è spaccato in due il cielo ed è venuta giù una delle maledizioni, ma in forma di grande cavalletta con denti da tricheco e pseudopsicotrotterellante entusiasmo.
Ho come in stand-by la milza.
Ho come un senso di pesce che boccheggia al posto dell'ntestino.
Sono giorni che i giornali non fanno che ripeterlo, qualsiasi cosa gli umani possano fare, il pianeta è spacciato. Ribalterei la sentenza in: qualsiasi cosa gli umani possano fare, gli umani sono spacciati.
Non intaccheremo mai abbastanza il pianeta, ci crediamo troppo importanti.
Lui si rigenerà e senza di noi.
Se è abbastanza furbo.

Pubblicato il 30/12/2009 alle 0.29 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web