Blog: http://kalix.ilcannocchiale.it

Salato Stil Novo



Tu pensi di cavartela e invece ti si aprono varchi ovunque,
perdi braccia perdi cose e manco lo sai perché.
Tu pensi di stare bene e invece
la gallina fa il verso del bove e chiunque intorno è ferito è piccolo e detestabile.
Tu pensi di stare bene e invece non riesci a parlare, hai la lingua in tortura come fosse una trappola per volpi, dentro c'è la tua lingua, dentro alla trappola.
Ti sembra di risentire la voce dei morti e hai il ricordo di funerali in cui ti era proibito toccare il morto.
O situazioni in cui ti veniva da ridere, ma da ridere da matti e invece era proibito e venivi mortificato.
Il mio corpo prende tutto sul serio, dannazione.
Quando mi fa male il cuore, mi fa male davvero l'aorta. Qualcuno, a quella pompa cardiaca, dovrebbe insegnare leggerezza e ironia. "E i deboletti spiriti van via", direbbe Guido.

Cavalcanti, of course.

Pubblicato il 21/1/2010 alle 10.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web